5.2 Personale docente

Il Collegio dei Docenti definisce le attività di formazione in coerenza con il PTOF e il Piano di Miglioramento.

Il piano di formazione e aggiornamento per i docenti è programmato sulla base del Rapporto di AutoValutazione (RAV), in particolare delle pagine finali (116 e 117) intitolate “Ιndividuazione delle priorità”, del Piano di Miglioramento (PdM) e sulla scorta degli esiti delle prove INVALSI effettuate nell’anno scolastico 2014/2015 e del sondaggio svolto tra i docenti del Liceo Curie nel mese di ottobre 2015.

Si prevede pertanto nel corso del triennio 2019/2022 la seguente articolazione.

  1. Aggiornamento specificamente disciplinare

1.1 Corso/attività specificamente legata alle singole discipline e/o interdisciplinare, a libera scelta del docente. L’iniziativa potrebbe concretarsi in un corso tenuto da docenti impegnati nelle Università e nella ricerca, oppure in attività di auto-aggiornamento in ambito di dipartimento di materia o con l’adesione a corsi organizzati dalle Reti cui aderisce l’Istituto.

  1. Formazione/Aggiornamento legato alla professionalità docente in generale

2.1 Corso/attività per approfondire le modalità di relazioni scuola-famiglia. L’iniziativa potrebbe concretarsi in un’attività di auto-aggiornamento con l’aiuto di esperti esterni.

2.2 Corso per garantire la formazione di base sulla sicurezza solo per i docenti non ancora provvisti di certificazione (ad es. pronto soccorso, uso del defibrillatore) con un esperto esterno della durata minima di 4 ore.

2.3 Corso, di durata eventualmente differenziata a seconda delle esigenze, volto a garantire la formazione di base sull’utilizzo degli strumenti multimediali (implementazione dell’uso del registro elettronico, della LIM, della strumentazione delle aule digitali) con un esperto esterno e con l’aiuto di un animatore digitale interno[1].

2.4 Introduzione di un eventuale corso specifico tenuto per gruppi dal tecnico informatico per la gestione dei diversi impianti esistenti.

2.5  Corso sull’alternanza scuola lavoro – organizzato internamente all’Istituto o dalle reti cui aderisce l’Istituto o ente riconosciuto dal MIUR:

2.6  Corsi di lingua straniera legati all’insegnamento di una disciplina non linguistica (CLIL) organizzati dalle reti di ambito o di scopo o enti certificatori.

2.7 Partecipazione a conferenze organizzate dall’Istituto o dalle scuole aderenti alle reti di scopo su tematiche afferenti all’aggiornamento disciplinare tenute da esperti o docenti universitari.

Per l’anno scolastico 2018/2019 la Rete dei licei di Monza e Brianza propone un percorso formativo finalizzato ad approfondire il tema della valutazione, così intitolato: “VALUTARE E COMPRENDERE – Un percorso formativo dentro la scuola che cambia“. 

Sempre per l’anno scolastico 2018/2019 il liceo seguirà il “Percorso di formazione sul tema del bullismo e cyberbullismo” (gli incontri, coordinati dalla Dott.ssa Stefania Crema – avvocato, specialista in criminologia, mediatore dei conflitti, consulente legale, docente universitario-, si terranno fra gennaio e febbraio 2019).

Il piano di formazione e aggiornamento è suscettibile di essere ulteriormente dettagliato con la revisione del PTOF che verrà effettuata entro il 31 ottobre di ogni anno[2].


[1] L’Animatore  Digitale  è   un   insegnante che,   in collaborazione con il DS, il DSGA e il team dell’innovazione, ha il compito di stimolare la diffusione dell’innovazione digitale nell’attività didattica, nell’ambito delle attività previste dal Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD). Individuato dal Dirigente Scolastico, fruisce di una formazione specifica volta a “favorire il processo di digitalizzazione delle scuole nonché diffondere le politiche legate all’innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del PNSD” (rif. Prot. N° 17791 del 19/11/2015). Il MIUR chiede alla figura  dell’Animatore Digitale  di  poter sviluppare progettualità  sui  seguenti ambiti: formazione interna, coinvolgimento della comunità scolastica e creazione di soluzioni innovative (“Azione #28” del PNSD).

[2] La revisione del piano di formazione e aggiornamento dei docenti è stata approvata nell’incontro plenario dei Docenti del 13/10/2016.


Sei in “Area 3 – Migliorare l’ambiente strutturale e organizzativo – 5. Previsione del piano di formazione e aggiornamento per il personale docente e ATA nel triennio 2019/22 – 5.2 Personale docente”

Torna a Area 3

Torna a “PTOF 2019/2022”

area3_grigio_color

 

 

Print Friendly, PDF & Email