Al percorso formativo liceale concorrono tutte le materie, ognuna con elementi formativi e didattici, obiettivi e metodi propri.

Italiano

  • La disciplina si propone di promuovere l’acquisizione dei mezzi linguistici ed espressivi adeguati alle diverse situazioni comunicative; la capacità di comprensione, analisi e giudizio sui testi; la conoscenza dello svolgimento della nostra storia letteraria per autori, generi e questioni in connessione con il più generale contesto politico, economico, culturale.

Latino e (per il liceo classico) Greco

  • Le due discipline si propongono la conoscenza della storia, delle culture e delle lingue classiche in quanto occasione di riflessione sulle radici del pensiero occidentale e dell’identità culturale italiana ed europea soprattutto attraverso i testi degli autori classici; sono inoltre finalizzate allo sviluppo di un atteggiamento critico e riflessivo nei confronti del linguaggio.

Storia e Geografia nel biennio

  • La disciplina si propone da un lato di introdurre gli allievi allo studio dell’Antichità e dell’Alto Medioevo e dall’altro di presentare alcuni problemi del mondo contemporaneo, approfondendo in particolare gli aspetti rilevanti della civiltà occidentale, per la cui comprensione si dà spazio alle conoscenze di ordine geopolitico e antropico.

Storia nel triennio

  • La disciplina si propone sia di trasmettere le conoscenze necessarie perché i diversi avvenimenti storici trovino significato e consapevole collocazione, sia soprattutto di favorire l’acquisizione della capacità di interpretare le dinamiche storiche nella loro complessità. Finalità essenziale è altresì quella di consentire agli allievi di rapportarsi in modo critico e con autonomia di giudizio rispetto alla realtà contemporanea, movendo dallo studio del passato.

Filosofia

  • La disciplina si propone come finalità precipue di porre in contatto lo studente con le correnti di pensiero e gli autori più significativi della tradizione occidentale, nonché di favorire l’acquisizione di un rigore logico concettuale utilizzabile anche in contesti non immediatamente riconducibili all’ambito proprio della riflessione filosofica.

Scienze naturali (Biologia, Chimica, Scienze della Terra)

  • La disciplina si propone di sviluppare capacità di osservare, interpretare e correlare strutture, fatti e fenomeni della realtà attraverso uno studio che avvicini gli studenti alla riflessione sul metodo sperimentale ed alla sua applicazione.

Matematica e Fisica

  • Le due discipline si propongono, ciascuna secondo le proprie peculiarità, lo sviluppo delle capacità logico-deduttive degli allievi attraverso l’acquisizione dei necessari strumenti matematici e operativi, così guidando all’astrazione, alla generalizzazione e alla sintesi. Da ciò deriva la trasmissione di conoscenze ed abilità propedeutiche al proseguimento degli studi in ambito scientifico.

Informatica

  • La disciplina si propone di introdurre ai principali fondamenti teorici delle scienze dell’informazione, alla padronanza di strumenti dell’informatica e al loro utilizzo per la soluzione di problemi, al fine di acquisire la consapevolezza dei vantaggi e dei limiti dell’uso degli strumenti e dei metodi informatici e delle conseguenze sociali e culturali di tale uso.

Lingue straniere

  • Lo studio di una o più lingue straniere si propone dapprima l’acquisizione di competenze comunicative in situazioni di vita quotidiana, in seguito l’affinamento delle abilità linguistiche che consentano di affrontare testi letterari e non letterari, con un adeguato spirito critico, al fine di sviluppare una migliore scioltezza espositiva.

Disegno e storia dell’arte

  • La disciplina si propone di condurre lo studente all’acquisizione degli strumenti comunicativi grafico-geometrici necessaria di indagare le forme naturali e di fornire le competenze per leggere di interpretare l’opera d’arte intesa fondamentalmente come testimonianza storica, sensibilizzando al rispetto e alla tutela del patrimonio artistico.

Storia dell’arte

  • La disciplina è volta alla conoscenza delle testimonianze espressive della storia dell’uomo e allo sviluppo della consapevolezza del valore di salvaguardia del patrimonio artistico.

IRC

  • L’insegnamento intende favorire il pieno sviluppo della personalità degli alunni e contribuire ad un più alto livello di conoscenze e capacità critiche; concorre, inoltre, a promuovere l’acquisizione della cultura religiosa per la formazione dell’uomo e del cittadino e la conoscenza dei principi del cattolicesimo che fanno parte del patrimonio storico del nostro Paese.

Scienze motorie e sportive

  • Si propone di educare alla regolare pratica di un’attività motoria, importante fattore di socializzazione, di promozione della salute individuale e collettiva, nonché strumento di prevenzione di molte patologie.

Sei in Area 1 – Sviluppare le competenze individuali. 2.1 Il concorso delle singole discipline al percorso formativo”

Torna a “Area 1

Torna a “PTOF 2019/2022”

area1_grigio_color

Print Friendly, PDF & Email